Speciale Processo Civile TelematicoIn questa sezione raccogliamo utilità, software e video relativi al PCT - Processo Civile Telematico che prevede l'obbligo del deposito telematico degli atti processuali dal 30 giugno 2014.

Rammentiamo che l'Ordine ha, già dallo scorso anno, registrato tutti gli iscritti al ReGIndE (Registro Generale degli Indirizzi Elettronici) tenuto e gestito dal Ministero della Giustizia.

Il ReGIndE contiene i dati identificativi nonché l’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) dei soggetti abilitati esterni, ovverossia appartenenti ad un ente pubblico, professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge e ausiliari del giudice non appartenenti ad un ordine di categoria o che appartengono ad ente/ordine professionale che non abbia ancora inviato l’albo al Ministero della giustizia (questo non si applica per gli avvocati, il cui specifico ruolo di difensore implica che l’invio dell’albo deve essere sempre fatto dall’ordine di appartenenza o dall’ente che si difende).

Il processo civile telematico (PCT) è il progetto del Ministero della Giustizia che si pone l'obiettivo di automatizzare i flussi informativi e documentali tra utenti esterni (avvocati e ausiliari del giudice) e uffici giudiziari relativamente ai processi civili, come istituito dal D.P.R. 13-2-2001 n. 123 e secondo le regole tecnico-operative. Consente di redigere, firmare e depositare gli atti, ricevere comunicazioni da parte degli Uffici Giudiziari, consultare i fascicoli direttamente dalla propria scrivania, effettuare pagamenti in via telematica, consultare i registri anagrafici. Per accedere ai servizi PCT occorre iscriversi ad un PDA -Punto di Accesso al Processo Civile Telematico-, essere in possesso di PC e di una connessione internet, di un certificato di autenticazione e firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificato.

FONTI NORMATIVE

ESECUZIONI IMMOBILIARI

VIDEO* - PCT BASE

  1. Il formato PDF degli atti e dei documenti nel PCT
  2. Il deposito telematico della c.d. "busta" non direttamente con l'uso del redattore
  3. Ggli strumenti per il deposito telematico degli atti
  4. L'accesso ai Registri informatici di Cancelleria
  5. Portale servizi telematici (PST), consultazione dei fascicoli pubblica in forma anonima
  6. Portale servizi telematici (PST), la consultazione dei propri fascicoli

VIDEO* - PCT AVANZATO

  1. I pagamenti telematici tramite portale giustizia
  2. Avanzato: la Firma Digitale - Parte 1

VIDEO* - NOTIFICHE TELEMATICHE

utilità per legali (per completezza)

  1. Notifiche telematiche: i requisiti per le notifiche in proprio tramite PEC
  2. Notifiche telematiche: la notifica di un atto tramite PEC
  3. Notifiche telematiche: la notifica di un provvedimento tramite PEC

ARTICOLI ED EVENTI

LINKS ED UTILITA'

SLIDE RELATIVE AI VIDEO

PCT - NAVIGA PER TEMATICA

PCT - NAVIGA PER UTENTE

PRINCIPALI REDATTORI (gratuiti e non)

a cura della Commissione funzioni giudiziarie dell'Odcec di Tivoli

 

 


* fonte video Cnf: VERSO IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO: Guida semplice con gli screencast FIIF #iotecnotoga Prende il via sul canale YouTube della Fondazione Italiana per l'innovazione forense del CNF, la pubblicazione della serie di screencast realizzati per illustrare i passaggi e le attività che dovranno divenire automatici per tutti glia avvocati a partire dal 30 giugno, quando il Processo civile telematico diverrà obbligatorio in tutte le sedi giudiziarie. I primi due screencast affrontano in modo chiaro e semplice le caratteristiche che devono avere i file con cui saranno depositati gli atti di causa e le operazioni di invio della c.d. Busta senza l'uso del redattore atti. I video sono letti dal canale pubblico di youtube, è possibile quindi che vi siano inserimenti pubblicitari.

 


seguici su:

 

Aderc & Facebook